DÉJÀ-VU / 10 VOLTE BAU

Il contenuto di BAU n. 10, foto Francesca Mora

Domenica 20 ottobre negli spazi di Palazzo Santa Margherita Vittore Baroni e Luca Brocchini hanno presentano il numero Dieci della rivista “BAU Contenitore di Cultura Contemporanea”, una tra le più originali pubblicazioni d’artista italiane, assemblata annualmente sotto forma di cofanetto in tiratura limitata e contenente opere originali numerate e firmate di autori storici e giovani emergenti.
Sono intervenuti nel corso della serata Philip Corner e Phoebe Neville con un’azione acustica, LeRane con la performance RGB - dal Bianco nascono tutti i colori, il Gruppo Open (Adolfina De Stefani e Antonello Mantovani) con l’azione Amore senza confini e Fulgor Silvi con la performance Elogio dell’Assenza.
L’ultimo numero della rivista, inoltre, è entrato a far parte della collezione della Galleria civica a seguito della donazione da parte dei redattori.

BAU associazione culturale
www.bauprogetto.net
info@bauprogetto.net

loading