DÉJÀ-VU / NODE FESTIVAL 2013

NODE 2013, Festival internazionale di musica elettronica e live media / International Electronic Music and Live Media Festival, photo Francesca Mora

Per la sesta edizione di NODE, il Festival internazionale di musica elettronica e live media, il 14 e 15 giugno, ai Giardini ducali di Modena, si sono esibiti artisti francesi, finlandesi, inglesi, tedeschi e italiani, espressione della ricerca musicale emergente, Forest Swords, dÉbruit (in collaborazione con Suona Francese e Paris Rockin’e), Morkebla, Vladislav Delay, Frank Bretschneider, Grischa Lichtenberger e Von Tesla.

L’evento, organizzato dalla Galleria civica di Modena, a cura di Filippo Aldovini e Fabio Bonetti, coprodotto con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Modena con il contributo dell’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con VIE Scena Contemporanea Festival, Mattatoio Culture Club e Juta Cafè, quest’anno è stato arricchito da tre anteprime in città – il 17 maggio al Tube Club con i Mount Kimbie, il 28 al Teatro delle Passioni con i Damdike Stare e il 1 giugno al Teatro Storchi con Murcof e Simon Geilfus [ANTIVJ] – e da un finissage con Shigeto e Go Dugong al Sun-Agostino il 22 giugno.

Spettacolare Mapping Around, il progetto di video-mapping per la Palazzina, realizzato da Apparati Effimeri.

loading